MASTELLA INDAGATO A CATANZARO

{mosgoogle}(Adnkronos) – Alla vigilia delle primarie del Partito Democratico, sabato 13 ottobre, il nome del ministro della Giustizia, Clemente Mastella, sarebbe finito nel registro degli indagati della Procura di Catanzaro nell'ambito dell'inchiesta ''Why Not'', condotta dal sostituto procuratore Luigi De Magistris. Mentre la Procura mantiene uno stretto riserbo sulla notizia, anticipata da Gianluigi Paragone, vicedirettore del quotidiano ''Libero'' di Vittorio Feltri, trapelano autorevoli indiscrezioni secondo le quali le odierne anticipazioni di stampa corrisponderebbero al vero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *