MONTEZEMOLO: VIA DA CONFINDUSTRIA IMPRENDITORI COLLUSI CON MAFIA

{mosgoogle}(AGI) – Parigi, 26 nov. – Il presidente di ConfindustriaLuca Cordero di Montezemolo raccoglie l’appello del procuratore aggiunto di Palermo, Roberto Scarpinato, che ha chiesto a Confindustria di espellere i collusi. “Sono assolutamente d’accordo con lui”, ha commentato Montezemolo, interpellato dall’Agi al termine dei lavori dell’assemblea del Bie. Alla domanda se dunque Confindustria espellera’ gli imprenditori che risultano collusi con la mafia, il presidente Montezemolo ha risposto senza indugi: “Lo faremo, certo. Assolutamente”. Gia’ qualche tempo fa il presidente degli industriali fece discutere per la sua decisione di espellere chi non denuncia il pizzo. Oggi fa un passo in piu’, accogliendo la richiesta di Scarpinato, il magistrato alla guida del dipartimento ‘mafia ed economia’ che ha individuato una vera piramide mafiosa al cui vertice ci sono dei veri ‘sistemi criminali’. Scarpinato ha chiesto una reazione a Confindustria, che non ha tardato ad arrivare, di espellere quegli imprenditori che, sulla base di sentenze giudiziarie, sono risultati collusi. (AGI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *