MAFIA: ARRESTO BRACCIO DESTRO LO PICCOLO, SCOPERTO ALTRO COVO

{mosgoogle}PALERMO – Un altro covo che sarebbe stato utilizzato duranta la latitanza da Freddy Gallina, 30 anni, braccio destro del boss mafioso Salvatore Lo Piccolo arrestato due giorni fa, è stato scoperto dai Carabinieri di Palermo. Si tratta di un casotto in muratura nella zona montuosa ed isolata di piano Margi a Cinisi, nel palermitano. Proprio qui era stato visto nelle scorso settimane Rocco Maniaci, arrestato insieme con il latitante per favoreggiamento. Era proprio di Maniaci la villa in cui è stato fermato Gallina. Durante l'arresto di Gallina, una decina di carabinieri ha perquisito il fabbricato di contrada Margi scoprendo due caricatori contenenti 67 cartucce per pistola calibro 22. Proprio qui il boss di Carini avrebbe trascorso un periodo della sua breve latitanza. I Carabinieri hanno denunciato all'autorità giudiziaria G. G., 48 anni, di Cinisi, accusato di detenzione illecita di munizioni. (Adnkronos)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *