‘NDRANGHETA: SEQUESTRATI A BOSS BENI PER DUE MILIONI DI EURO

{mosgoogle} CATANZARO – Beni per un valore di due milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza ad un presunto boss della 'ndrangheta, Carmelo Lo Bianco, di 62 anni, indicato come elemento di spicco dell'omonima cosca.
I beni sequestrati consistono in uno stabilimento industriale per la produzione di impianti termoidraulici, in tre appartamenti e nelle quote di partecipazione in due società. Le indagini che hanno portato al sequestro sono state svolte dal Gico del Nucleo di polizia tributaria di Catanzaro. A chiedere l'emissione del provvedimento alla sezione misure di prevenzione del Tribunale è stato il procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, Alfredo Laudonio. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *