PECORA (AMMAZZATECI TUTTI) SU MINACCE A PM LOMBARDO: “SUBITO POTENZIAMENTO SCORTA”

'NDRANGHETA/MINACCE PM LOMBARDO. PECORA (AMMAZZATECI TUTTI): "SOLIDARIETA' INUTILE, SUBITO POTENZIAMENTO SCORTA PER GIUSEPPE LOMBARDO".

{mosgoogle}ROMA, 08/03/2013 – "Al magistrato Giuseppe Lombardo serve molto di più e subito un potenziamento delle misure di protezione a tutela dell'incolumità sua e della sua famiglia che i soliti attestati di solidarietà". A dichiararlo, in una nota, il giovane leader del movimento 'Ammazzateci Tutti', Aldo Pecora.
"Perché non è la prima volta che subisce intimidazioni – spiega Pecora – una delle quali messe in atto due anni orsono con spregiudicato senso d'impunità finanche nei parcheggi della procura".
"E' giusto – continua il leader di 'Ammazzateci Tutti' – manifestare al Pm Lombardo la nostra vicinanza, ma chiedo alla parte sana della politica calabrese e soprattutto agli amici e colleghi della società civile di non consegnare questa intimidazione all'ennesima giostra dei comunicati stampa".
Quindi l'invito di Aldo Pecora: "mobilitiamoci affinché il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza di Reggio Calabria ed il Ministro dell'Interno diano un segno tangibile ed immediato della supremazia dello Stato contro 'ndrangheta, lobbies, malaffare e massonerie deviate".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *