AMMAZZATECI TUTTI E CONDIVISA: “VICINI AL PM BRUNI. PREOCCUPATI PER SUA SICUREZZA”.

{mosgoogle}Catanzaro, 19.03.2014 – Il Movimento antimafie “Ammazzateci tutti” e l’Associazione “ConDivisa – Sicurezza e Giustizia” con rispettivamente il coordinatore regionale calabrese Rosaria Altilia e il presidente Lia Staropoli, esprimono vicinanza al PM Pierpaolo Bruni, magistrato antimafia destinatario di intimidazioni sempre più preoccupanti nei giorni scorsi. “Siamo preoccupati per l’incolumità del magistrato – affermano nella nota congiunta -, che da anni si occupa di delicatissime inchieste sulla criminalità organizzata, e per la vita dell’unico uomo della sua scorta e dell’autista, quest’ultimo nemmeno armato.” Lia Staropoli auspica misure di tutela maggiori: “Mi auguro, anzi sono certa – sottolinea -, che sia stata già disposta una forma di vigilanza diretta anche alla famiglia del magistrato. La nostra vicinanza, inoltre, è anche per gli uomini che si alternano con dedizione e competenza a scortare il magistrato in totale solitudine”. E la coordinatrice regionale di Ammazzateci tutti Rosaria Altilia rincara la dose: “Oltre alla gravità del fatto che espone ad un rischio concreto il magistrato e l’uomo della scorta, non è da sottovalutare il messaggio implicito che viene inviato secondo cui, ancora una volta, chi si adopera per la Giustizia e la Legalità, vive in una situazione di isolamento senza poter disporre del minimo necessario per garantirne la sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *