LEGALITA’. A LAMEZIA TERME (CZ) MANIFESTAZIONI IN MEMORIA DEL GIUDICE BORSELLINO SABATO 19 LUGLIO.

Lamezia Terme (CZ), 18.07.2014 – “Paolo Borsellino, 22 anni dopo. La Calabria che fa rete”, è questo il titolo della quinta edizione delle manifestazioni calabresi in memoria del magistrato Paolo Borsellino organizzate dal Movimento “Ammazzateci tutti” e dalla Fondazione “Antonino Scopelliti”, che si terranno domani (Sabato 19 luglio 2014, ndr), data ricadente nel 22° anniversario dalla strage di Via d'Amelio dove persero la vita Paolo Borsellino, Agostino Catalano, Emanuela Loi, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.
Le manifestazioni prenderanno il via alle ore 10.00 con il contest creativo “Immagina l'Antimafia: arte, fotografia, danza, pittura” presso il Lido “Hang Loose Beach (loc. Pesce e Anguille) di Gizzeria (CZ) fino alle ore 14.00, e proseguiranno con l'atteso Talk Show: “Paolo Borsellino, 22 anni dopo”, con il tema di questa edizione “La Calabria che fa rete”, che si svolgerà, a partire dalle ore 21.00, presso la Piazzetta di San Domenico a Lamezia Terme (CZ), e che vedrà la partecipazione, tra gli altri, del Sindaco di Lamezia Terme Gianni Speranza, del Dirigente del Commissariato della Polizia di Stato di Lamezia Terme Antonio Borelli, del Ten. Paolo Sini della Guardia di Finanza, del Procuratore Aggiunto presso la DDA di Catanzaro Giovanni Bombardieri, del Prefetto di Catanzaro Raffaele Cannizzaro, dell'On. Rosanna Scopelliti, componente della Commissione Parlamentare Antimafia e della Sen. Doris Lo Moro, Presidente della Commissione sulle intimidazioni agli amministratori locali. La serata sarà condotta dal giornalista e presidente nazionale di “Ammazzateci tutti” Aldo Pecora.

 —–

VIDEOSPOT EVENTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *