Camorra: catturato esponente del clan Belforte nel beneventano

Su Aniello Bruno, 31 anni, grava un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale del Riesame di Napoli

CASERTA, 13 dic – I carabinieri hanno arrestato a Sant’Agata dei Goti (Benevento), il 31enne Aniello Bruno, ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Belforte” di Marcianise (Caserta) per conto del quale – secondo gli investigatori – si occupa del settore del traffico delle sostanze stupefacenti. Bruno si era reso irreperibile il 27 novembre scorso quando gli agenti della Polizia di Stato di Caserta lo avevano ricercato per notificargli un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale del Riesame di Napoli.

Negli ultimi giorni si sono intensificate le indagini, cosi’ i carabinieri di Marcianise lo hanno individuato in un’abitazione del comune sannita; prima di fare irruzione i militari hanno cinturato l’edificio. Bruno si trovava in compagnia della madre e di altre due donne, proprietarie dell’appartamento; il 31enne ha provato a fornire false generalita’ ma e’ stato comunque riconosciuto e condotto al carcere di Secondigliano. Le due donne che erano con lui sono state denunciate per favoreggiamento personale.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *