Mafia Capitale, Pietro Grasso: segreterie partiti non facciano sconti a nessuno

“Agire rapidamente per ripulire quadri dirigenti”

ROMA, 5 dic – “Da quel che ho potuto leggere sulla stampa è ragionevole che le segreterie nazionali dei partiti non sapessero e non fossero coinvolte. Quello che è chiaro, invece, è che a livello locale ritengo necessario che tutti i partiti seguano con attenzione gli sviluppi delle indagini e agiscano rapidamente per ripulire i loro quadri dirigenti e i loro collaboratori, come già alcuni hanno iniziato a fare. Nessuno deve fare sconti a nessuno”. Lo ha detto il presidente del Senato, Pietro Grasso, parlando dell’inchiesta Mafia Capitale.

(askanews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *