MAFIA A ROMA – IL COMMENTO: “probabile disintegrazione dell’organizzazione criminale”

“Più che criminalità organizzata potremmo definirla criminalità strutturata”.

ROMA, 2 dic  – “E’ molto difficile restare imparziali e garantisti con uno scenario del genere”. Lo ha dichiarato il presidente nazionale dell’associazione antimafia ‘Ammazzateci tutti’, Aldo Pecora, in merito all’operazione “Mondo di mezzo” ad opera dei magistrati antimafia romani e che vede coinvolti oltre trenta indadati e arrestati tra politici, dirigenti pubblici ed esponenti della criminalità organizzata.
“Da addetto ai lavori – ha continuato Pecora – dato il numero di persone coinvolte e dei reati loro contestati credo che questa  straordinaria operazione coordinata dai procuratori Pignatone e Prestipino con la Dda romana – ha osservato – abbia mirato a disintegrare l’organizzazione criminale sino all’ultima erbaccia“.
“Il nostro grazie, quindi – ha concluso il leader di ‘Ammazzateci tutti’ – a tutti magistrati ed agli uomini e le donne del Ros dei Carabinieri e della Guardia di Finanza che con loro hanno messo a segno questo importante risultato contro una criminalità che alla luce dei fatti non dovremmo definire semplicemente ‘organizzata’, ma ‘strutturata‘”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *