Ammazzateci tutti su arresti clan Mancuso: “risultati siano stimolo per i cittadini”

VIBO VALENTIA, 07/03/2013 – "Esprimiamo la nostra gratitudine agli investigatori del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, alla Squadra Mobile di Catanzaro, al ROS dei Carabinieri ed al GICO della Guardia di Finanza di Catanzaro e Trieste, coordinati dai PM Simona Rossi e Marisa Manzini, per la brillante operazione condotta nelle ultime 24 ore contro la cosca Mancuso di Limbadi". E' quanto dichiarato, in una nota, da Lia Staropoli, componente dell'Esecutivo nazionale del movimento antimafia "Ammazzateci Tutti".
"Le indagini – continua la nota – hanno portato non solo ad importanti arresti ma anche e soprattutto hanno inferto un durissimo colpo (mediante il sequestro di beni per 35 milioni di euro) ad una 'ndrina i cui tentacoli sembrano essersi oramai estesi non solo in tutte le province calabresi ma addirittura sino a Trieste".
"Auspichiamo – conclude l'esponente di 'Ammazzateci Tutti' – che i sempre più frequenti e significativi risultati ottenuti dalla magistratura e dalle Forze dell’Ordine possano essere da stimolo per i cittadini e le vittime della 'ndrangheta a denunciare ed a collaborare sempre di più con le Istituzioni: perchè solo affermando il principio di sovranità e consolidando il sentimento di fiducia nello Stato potremo debellare definitivamente la criminalità organizzata".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *