AL VIA IN CALABRIA A CELEBRAZIONI VITTIME TERRORISMO E MAFIE. TRE GIORNI DI EVENTI

 
CATANZARO – Al via le commemorazioni per le vittime del terrorismo e delle mafie in Calabria. Il calendario degli eventi, promosso da un ampio cartello di associazioni, ovvero il Movimento “Ammazzateci tutti”, la Fondazione “Antonino Scopelliti”, il Sindacato Autonomo di Polizia di Stato, l’Associazione “ConDivisa” e l’Associazione nazionale sostenitori delle forze dell’ordine, si sono aperti con il “Memorial Day”, tappa vibonese della manifestazione internazionale in ricordo delle vittime di mafia, del terrorismo e vittime del dovere, che si è svolto oggi (9 maggio, ndr), presso l’Auditorium della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Vibo Valentia. Hanno partecipato, tra gli altri, il consigliere regionale Mario Magno, il già Colonnello dei Carabinieri Angelo Jannone, autore del libro “Eroi silenziosi”, l’On. Rosanna Scopelliti, deputato, Componente della Commissione Difesa, il Prefetto di Vibo Valentia Michele Di Bari, il Questore di Vibo Valentia Angelo Carlutti, il Comandante provinciale dei Carabinieri Daniele Scardecchia, il Comandante della Polizia Penitenziaria Domenico Montauro, Lia Staropoli, Responsabile sicurezza naz. del Movimento “Ammazzateci tutti”, Giuseppe Gaccione, Segretario prov. del SAP, Mario Spagnuolo, Procuratore della Repubblica di Vibo Valentia, Aldo Pecora, Presidente nazionale del Movimento “Ammazzateci tutti”, Massimo Martini, Presidente associazione sostenitori forze dell’ordine e Domenica Cacciatore, Dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di San Luca.

Gli eventi proseguiranno con altre due tappe, venerdì 10 maggio presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catanzaro (ore 10.30, Aula L “Area giuridica, Località Germaneto) e sabato 11 maggio presso l’Auditorium Comunale di Polistena (ore 9.30) con gli alunni del Liceo “Rechichi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *