Al via Legalitàlia 2015. Con Ammazzateci tutti, l’Italia degli “immortali”

Sarà presente all'evento di Cannitello anche il Ministro della Giustizia Andrea Orlando

REGGIO CALABRIA, 7 AGO 2015 – Parte oggi alle 21.00 la nona edizione del Meeting “Legalitàlia”, organizzato come ogni anno dal movimento antimafie “Ammazzateci tutti”. Anche quest’anno la location sarà uno degli angoli più incantevoli della Calabria, il bellissimo lungomare di Cannitello di Villa San Giovanni.

Sarà un’edizione caratterizzata dalla scelta di un format particolare, quello del “talk show”: infatti nel corso delle due serate si alterneranno sul palco di “Legalitàlia” molti personaggi del mondo della politica, dell’informazione e della cultura nazionali per approfondire dal vivo alcuni fra i temi della più scottante attualità. I cittadini presenti nel villaggio di “Legalitàlia” avranno così modo di vivere in prima persona un evento che certamente avrà rilevanza nazionale sui media.

«Questa nona edizione di “Legalitàlia” – ha dichiarato Aldo Pecora, presidente del movimento “Ammazzateci tutti” – vuole essere la testimonianza, specialmente in questi giorni in cui ancora una volta l’antimafia sociale è stata sfregiata dalle notizie di una nuova indagine giudiziaria, che non solo si può fare cultura della legalità e lotta alla mafia con pochissimi mezzi economici e con una dignitosa sobrietà, ma che gli avvoltoi travestiti da finta antimafia non la faranno mai franca. Anzi, aspettiamo fiduciosi che la magistratura vada avanti e smascheri tutti quei businessmen dell’antimafia che la usano come pretesto per garantirsi denaro ed incarichi prestigiosi. Noi in questo senso siamo orgogliosi di aver fatto la nostra parte non solo rinunciando ovviamente a qualsiasi guadagno derivante dal nostro impegno antimafia, ma denunciando pubblicamente, noi da soli, questi personaggi, ed avendo pagato per questo anche prezzi personali altissimi in termini di aggressioni personali e mediatiche».

«Per quanto riguarda “Legalitàlia” – continua Aldo Pecora – anche quest’anno porteremo l’attualità nazionale in Calabria, mettendo la nostra regione sotto i riflettori dei media nazionali. Nella prima serata del 7 agosto, infatti, avremo nostri ospiti Salvatore Boemi, già coordinatore DDA Reggio Calabria, Michele Cucuzza, giornalista e anchorman Rai, Gian Marco Chiocci, direttore del quotidiano “Il Tempo”, Giancarla Rondinelli, giornalista e inviata di “Porta a Porta” su RAI 1, Roberto Bonzio, giornalista, già corrispondente Reuters, coordinatore progetto “Italiani di Frontiera”, Gianni Tonelli, segretario generale sindacato di Polizia SAP, Stefano Esposito, Senatore PD, neo assessore ai Trasporti del Comune di Roma, Jole Santelli, Deputato Forza Italia e sua coordinatrice in Calabria, Nicola Molteni, Deputato ed uno dei massimi dirigenti della Lega Nord.

Nella seconda serata dell’8 agosto avremo l’onore di avere con noi, per un’intervista “senza rete” con i ragazzi del movimento IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA ANDREA ORLANDO.

A seguire, ancora un “talk” che avrà come ospiti Dorina Bianchi, Deputato e Vicepresidente gruppo NCD-Area Popolare alla Camera, Michele Inserra, caposervizio de “Il Quotidiano”, Giacomo D’Arrigo, direttore generale Agenzia Nazionale per i Giovani, Giuseppe Lombardo, sostituto procuratore DDA Reggio Calabria, Antonio Marziale, sociologo, presidente Osservatorio sui diritti dei minori, Rodolfo Ruperti, Capo della Squadra Mobile di Palermo. “Legalitàlia” si vuole confermare ancora una volta, dunque, come uno dei più importanti eventi dell’estate calabrese, a cui siamo orgogliosi di invitare tutti, calabresi ed i graditi ospiti estivi della nostra regione».

redazione@ammazzatecitutti.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *