DURO COLPO ALLA ‘NDRANGHETA A LECCO

{mosgoogle}(AGI) – LECCO – Duro colpo alla criminalita' organizzata legata ai clan della 'Ndrangheta da anni operanti nel Lecchese. Lo ha inferto la Guardia di Finanza di Lecco che, su disposizione della Procura, ha fatto scattare le manette attorno ai polsi di una ventina di persone che, stando alle prime indiscrezioni, sarebbero coinvolte in un grosso traffico di armi. Per ora gli investigatori mantengono il massimo riserbo sull'intera operazione condotta in queste ore e solo domani, probabilmente, saranno forniti ulteriori dettagli.
  Secondo quanto si apprende, in ogni caso, gli arrestati sarebbero persone in qualche modo vicine al clan Coco, il cui 'capofamiglia' Franco Coco Trovato dall'agosto 1992 e' detenuto in un supercarcere. Proprio a fine mese iniziera' nell'aula bunker di via Uccelli da Nemi di Milano il processo nei confronti di una trentina di esponenti di questo clan calabrese, finiti in carcere con l'operazione congiunta di Polizia e Fiamme Gialle 'Over size'. Uno dei figli del boss, Giacomo Trovato, pure arrestato in quel blitz, viene processato in Corte d'Assise a Como per l'omicidio di un ex pugile. (AGI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *