‘NDRANGHETA: SEQUESTRO BENI PER UN MILIONE NEL COSENTINO

{mosgoogle} COSENZA – Beni mobili ed immobili per un valore ancora da quantificare ma che si aggira sul milione di euro, sono in corso di sequestro da parte della polizia nel cosentino. Il sequestro preventivo interessa i beni di Leonardo Forastefano, di Cassano Ionio, considerato dagli investigatori il capo dell'omonima cosca operante nella Sibaritide. Il provvedimento, emesso dal Tribunale, viene eseguito da personale dell'ufficio Misure di prevenzione della Questura di Cosenza in collaborazione con il Reparto prevenzione Crimine Calabria.
ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *