MAFIA: PENTITO, AI CLAN ARRIVO’ ORDINE DI UCCIDERE ENRICO MATTEI

{mosgoogle}PALERMO – Il pentito gelese Antonio La Perna stamattina ha deposto durante il processo a Palermo per il sequestro e l’uccisione del giornalista Mauro De Mauro e ha sostenuto che alcuni mesi prima dell’incidente aereo in cui mori’ il presidente dell’Eni, Enrico Mattei, a Gela arrivo’ l’ordine “di fare questo omicidio. Tutto era pronto – ha detto La Perna- avevamo recuperato la macchina, lupare e qualche mitra ma poi qualche giorno prima arrivo’ il contrordine”.
(AGI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *