‘NDRANGHETA: AMMAZZATECI TUTTI RICORDA CARBONE

{mosgoogle}(ASCA) – Reggio Calabria, 24 set – ”Ricorre oggi il sesto anniversario dal vile assassinio del giovane imprenditore locrese Massimiliano Carbone. In questa triste ricorrenza vogliamo esprimere – afferma in una nota Livio Corica a nome del coordinamento provinciale di Reggio Calabria del Movimento ”Ammazzateci tutti” – la nostra vicinanza, il nostro affetto e il nostro ringraziamento per tutto cio’ che fa la mamma di Massimiliano, Liliana Esposito Carbone e a tutti i suoi familiari”. ”La vicenda di Massimiliano Carbone – dichiarano i giovani antimafia – vittima innocente della prepotenza sanguinaria della criminalita’, e’ emblematica di quanto la situazione sociale calabrese possa a volte essere drammatica e di come i sogni e i progetti di vita dei cittadini onesti devono spesso fare i conti con la piovra criminale”. ”Ma il sangue di Massimiliano non deve essere stato versato invano: infatti per opera della instancabile e coraggiosa madre Liliana – prosegue Corica – , si alza da quel giorno un quotidiano e potente grido di giustizia che mantiene viva la memoria di Massimiliano e di cui potranno fare tesoro tutti i calabresi onesti”. ”Ribadiamo ancora una volta la nostra pressante richiesta alle autorita’ giudiziarie ed inquirenti affinche’ si faccia finalmente giustizia per Massimiliano – conclude la nota – e per i suoi familiari, garantendo loro ancora una volta di essere sempre uniti al loro fianco”. red/rg/ss (Asca)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *