‘Nrangheta: sei condanne in Appello a Torino al processo “Colpo di coda”

L’inchiesta era scaturita dalle indagini della Dda e dei Carabinieri a Chivasso e Livorno Ferraris

TORINO, 22 dic – Sei condanne, con alcune riduzioni rispetto a quelle inflitte in primo grado, sono state decise oggi dalla Corte d’Appello di Torino in uno dei tronconi di un’inchiesta chiamata ‘Colpo di Coda’ sulla presenza della ‘ndrangheta in Piemonte e, in particolare, nelle aree dei comuni di Chivasso e Livorno Ferraris.

Le pene spaziano dai sei anni ai tre anni e quattro mesi di carcere. Il processo riguardava gli imputati che avevano scelto di essere giudicati con il rito abbreviato.

(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *