A Roma un “Sacco” che vale 1,3 mld per 2014

La cifra equivale al valore dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita’ dal comando provinciale della GdF nel 2014

ROMA, 6 dic 2014 – Il “sacco” di Roma vale 1 miliardo e 300 milioni solo quest’anno. La cifra equivale al valore dei beni sequestrati e confiscati alla criminalita’ dal comando provinciale della GdF nel 2014 e che potra’ crescere ancora con un’impennata dovuta proprio all’operazione Mafia Capitale della Procura di Roma. Qui gli uomini delle Fiamme Gialle hanno sequestrato beni mobili e immobili per un valore di 200 mln di euro.

“Dal 2013 abbiamo promosso la diffusione a favore di tutti i reparti operativi della cultura delle indagini patrimoniali”, spiega il generale della GdF, Ivano Maccani, intervistato oggi dal Sole 24 Ore. Ma c’e’ una battaglia piu’ difficile e dura da vincere: restituire i beni mafiosi alla collettivita’, evitare che i boss o i loro prestanome li riprendano. Dice Maccani: “Sono stati distaccati tre marescialli presso la III sezione del Tribunale di Roma per realizzare un sistema informatico idoneo a gestire il patrimonio sottratto alla criminalita’ e valutare sin dal momento del sequestro la destinazione”.

(askanews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *