‘Ndrangheta: il latitante Saverio Razionale arrestato dai Carabinieri a Vibo Valentia

Il vice boss del clan Fiarè era ricercato dal 23 dicembre. Deve scontare una pena definitiva per 416bis

VIBO VALENTIA, 7 gen 2014 – Catturato il latitante della ‘ndrangheta Saverio Razionale, 54 anni, ritenuto il numero due del clan Fiare’,dai Carabinieri della Compagnia di Vibo Valentia e della Stazione di San Gregorio d’Ippona (Vv). Razionale era ricercato dal 23 dicembre 2014 a seguito di un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura generale di Catanzaro per l’ espiazione di una condanna definitiva di anni 2 e 5 mesi di reclusione per associazione mafiosa comminatagli a conclusione del processo nato dalla operazione antimafia “Rima” del 2005.

Il latitante e’ stato rintracciato nell’abitazione della moglie a San Gregorio d’Ippona. Condotto negli uffici della locale stazione dell’Arma e’ stato dichiarato in arresto e tradotto nel carcere di Vibo Valentia. Lo scorso anno la Dia di Roma gli aveva sequestrato diversi beni, fra case, terreni e bar ubicati a Roma e nel Vibonese. Insieme al boss Rosario Fiare’, Saverio Razionale viene collocato al vertice della consorteria mafiosa di San Gregorio d’ Ippona, fra le principali del Vibonese insieme a quella dei Mancuso di Limbadi.

(askanews)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *